Pages

Tuesday, January 8, 2013

I'm Back!

Pausa di quindici giorni senza internet e (quasi) senza televisione.  Non credevo sarei mai sopravvissuta. Invece, ecco, mi sento bene, direi che mi sono presa una bella vacanza. Non direi che mi sono riposata (poi capirete perchè) ma ho decisamente 'staccato'.
Lo, so adesso siete curiose di sapere che ho combinato...

Incominciamo da dove vi ho lasciati.
Il 24 sera sono partita.  Con un clamoroso ritardo di sole 3 ore sulla tabella di marcia, con le scarpe sbagliate, con due valige e un imprecisato numero di sacchetti di cui uno contenente un travestimento da fatina (indispensabile a Natale), un po' di cioccolato (insomma venendo dalla Svizzera) e un po' di cose prese a caso. Sono riuscita solo a dimenticare una banana in cucina (ritrovata nera al ritorno), ho recuperato al lavoro il marito, la figlia era già con me e via verso l'Italia.

Ecco, se per caso passate la sera del 24 in Svizzera Romanda e volete mangiare qualcosa, fatelo prima delle 17:00, dopo tutto è (giustamente) chiuso, no ma proprio tutto. No, vi assicuro, tutto.
Insomma, per fortuna avevo svuotato il frigo in un sacchetto prima di partire e avevamo qualcosina da mangiare con noi.

Passo rapidamente sul giorno di Natale passato in famiglia.
Mi permetto solo di citare due cose. Per prima cosa il magnifico vestitino che mia sorella ha regalato alla pulcina. Una cosina festiva con paillettes un fiocchetto e collant lamé argentati. No però carino e elegante, giuro, poi vi metto la foto. Ecco la pulcina non se lo sarebbe tolto neanche per dormire.
E poi, una tradizione particolare che manteniamo ogni anno: la visita lampo di una mia carissima amica, che abita anche lei lontana dai genitori, che torna ogni anno a Natale, e con cui riusciamo a vederci quei 15 minuti annui, però lo facciamo sempre. Di solito è preceduta da un numero imprecisato di telefonate per decidere quando riusciamo. Giuro, lei è ancora sempre più di corsa di me, però riesce sempre a passare. Ma prima o poi la vado a trovare... giuro!

Il 26, sempre parenti ma poi... abbiamo preso l'aereo e siamo partiti tutti e 3. A Londra!
E per ora vi lascio qui. Continuo il racconto alla prossima puntata, perchè ce ne sono di cose da raccontare e ho anche delle foto per voi.

4 comments:

  1. Ecco, appunto, le foto, non le dimenticare.
    Bentornata!

    ReplyDelete
  2. Uau londra! X me la piu bella citta in assoluto!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Anch'io la adoro. E questa volta ho scoperto che è anche straordinariamente a misura di famiglie.

      Delete