Pages

Monday, April 29, 2013

Finalmente!

Ho scoperto un nuovo angolino di paradiso per una golosa come me. Il venerdì sera c'è una fattoria in un paese vicino a dove abito che fa vendita diretta. E non si limita a vendere qualche verdura, no, hanno un magnifico tea room con vista su un giardino fiorito, con prodotti di panetteria che sono da fine del mondo. Poi vendono anche carne, formaggi e prodotti artigianali come il pesto all'aglio orsino.
E io ho trovato la felicità ovvero questi:




Lo so, niente di che, direte voi. Anzi, io di solito preferisco quelli verdi. Però... sono mesi, dico, mesi che nei supermercati propongono asparagi da provenienze bislacche (quando va bene, Spagna, oppure Messico) a prezzi ridicoli. E mesi che io, da buona convinta sostenitrice di consumare il più possibile locale e di stagione (e quando possibile anche bio) mi rifiuto di comprarli. Non vi dico lo sforzo immane, soprattutto quando l'alternativa sono sempre le solite 4 verdure in croce proposte dal supermercato.
Capirete quindi la mia gioia nel poter finalmente mangiarne di prodotti non così lontano (ok, in Vallese). E sono buonissimi.
E la gioia nel poter comprare frutta e verdura che non appassisce dopo due giorni nel frigo. E nell'avere scelta tra prodotti diversi (anche se qui non è ancora proprio primavera e siamo un po' indietro).
E non vi dico quanto sto aspettando per le fragole... ma quelle ci vuole ancora un po' , le mie piantine mettono i fiori adesso.

7 comments:

  1. Buonissimi! Anch'io li ho appena comprati al mercato...

    ReplyDelete
  2. è vero, quando una cosa non la trovi facilmente, la desideri di più. E poi, adesso, hai il diritto di soddisfare tutte le voglie.

    ReplyDelete
  3. Sto rivalutando molto l'andar a far la spesa al mercato di frutta e verdura: faccio piu in fretta e tutto e' buonissimo e non si butta via nulla

    ReplyDelete
  4. Sono d'accordo con te, Giul! Io evito i prodotti che non sono di stagione e prediligo quelli a Km zero, quindi comprendo la tua gioia! Un asparago può avere la sua importanza nel suo piccolo ;-))). Un bacino, cara

    ReplyDelete
  5. Anche noi aspettiamo le fragole.....
    fra

    ReplyDelete
  6. La cosa che mi pesa di più del vivere in questi posti è proprio questa: mancano frutta e verdura praticamente sempre... :((((

    ReplyDelete